SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL:

Egitto

Principali attrazioni e attività in Egitto

Meta dalle mille attrazioni, l'Egitto può soddisfare le esigenze di tutti.

A partire dai suoi siti archeologici: Piramidi di Giza e l'imperdibile Sfinge, Valle dei Re, Abu Simbel, Siwa, Luxor, patrimonio Storico dell'Unesco fino a tutto ciò che rappresenta il Patrimonio Turistico: spiaggie bianche e mare cristallino di Marsa Matrouh, la barriera ricca e coloratissima del Mar Rosso tra Marsa Alam, Hurghada e Sharm El Sheikh abbinata al deserto mozzafiato raggiungibile ad esempio con motorate guidate fino all'esperienza di una crociera sul Nilo.

Ad accogliervi varie strutture, dai villaggi italiani con un occhio di riguardo alla cucina e uno staff dedicato, ai resort internazionali, alcuni situati direttamente sul mare, altri al centro della vita anche notturna come ad esempio quella di Naama Bay a Sharm el Sheikh.

Meta perfetta per qualsiasi tipologia di turista, calda tutto l'anno e a sole 4 ore di volo, resta imbattibile sul rapporto qualità / prezzo.

Il Mar Rosso è una delle mete preferite dai turisti italiani per tanti motivi: la vicinanza, un bel clima gradevole tutto l'anno, delle splendide spiagge e la presenza di tanti resort all’avanguardia. Il mare blu e la fantastica barriera corallina, una delle più grandi al mondo, la rendono una meta molto apprezzata anche dagli amanti dello snorkeling e dagli appassionati di diving. I tantissimi villaggi adatti a ogni esigenza e i prezzi che, spesso, la rendono economicamente accessibile a tutti, la rendono molto ambita.

 

Sharm el-Sheikh va visitata anche perché è molto affascinante, ricca di cose da fare e da vedere. Le spiagge sono un sogno a occhi aperti, si trovano a poca distanza da alcuni splendidi siti archeologici, e la vita notturna è giovanile e vivace. Il centro di Sharm, infatti, è ricco di locali alla moda e ristoranti di lusso in cui rifocillarsi e gustare un’ottima cucina internazionale o alcuni dei piatti migliori della cucina locale.

Marsa Alam nacque come piccolo villaggio di pescatori e negli anni si trasformò in una ambita destinazione da villeggiatura: vita da spiaggia, immersioni subacquee e resort di lusso.

Malgrado la sua crescente vocazione turistica, Marsa Alam è ancora una delle zone più incontaminate della costa egiziana con paesaggi ancora intatti e spiagge e bellezze naturali ben conservate come la sua barriera corallina ancora intatta che ospita una straordinaria vita marina visibile già a pochi metri dalla spiaggia.

Considerata un vero e proprio paradiso delle vacanze, con le sue meravigliose spiagge di sabbia fine, il suo mare azzurro, le sue palme e gli spettacolari alberi di mangrovia, Marsa Alam è la meta preferita degli amanti di sport acquatici come windsurf, snorkeling e immersioni subacquee, con la splendida baia di Abu Dabbab che ospita tartarughe marine e un mare cristallino sempre caldo.

Questa bellissima città si affaccia sul Mar Mediterraneo e ha alcune fra le spiagge più belle del mondo, oltre a un tesoro di siti storici e artistici unici assolutamente da visitare.

Tra le destinazioni principali per piccole escursioni in giornata abbiamo la splendida Oasi di Siwa, luogo eccezionale ed incontaminato e ricco di attrattive storiche; El Alamein, nata come città portuale, ha visto e porta con se tanta storia di tutti i popoli che sono passati da lei; la fortezza di Shali, antica fortezza di fango e sale che domina l’intera oasi di Siwa.

Per gli amanti della storia antica, l’Egitto fa di certo al caso loro, facendo piccole capatine alla piscina di Cleopatra, l’Oracolo di Amon e le Tombe Greco/Romane. Se invece trovate l'architettura e la tradizione araba interessante, la Moschea di Sidi el-Awwam, tra le più importanti della città, possiede un'architettura particolare e unica, fatta interamente di pietra bianca, che attira l’occhio, anche, del visitatore meno curioso.

Il clima in Egitto

Il clima egiziano è principalmente desertico ad eccezione della zona mediterranea in cui è più temperato.

Gli inverni sono miti, nonostante le forti escursioni termiche invernali tra il giorno e la notte.

Le estati sono molto calde e secche e le temperature elevate con punte di oltre 50 °C nei mesi più caldi.

Le precipitazioni molto scarse, quasi inesistenti tutto l'anno.

Per maggiori info qui -> Info clima egitto

Periodi consigliati per visitare l'Egitto

Destinazione valida tutto l'anno!

Mare cristallino sempre balneabile con la sua barriera corallina unica al mondo, ad esclusione di Marsa Matrouh calda solamente d'estate come il nostro sud Italia.

Da preferire autunno e primavera per le zone archeologiche favorite dalle temperature più miti.

Periodi NON consigliati per visitare l'Egitto

Non vi sono periodi sconsigliati per andare in Egitto.

Importanti però alcune accortezze quali:alta protezione solare, buona idratazione e capellino per le escursioni se si scelgono i mesi più caldi come luglio e agosto in cui le temperature massime raggiungono e superano i 40°.

Prestare attenzione anche all'escursione termica.

Egitto

PROPOSTE DI VIAGGIO