Messico – Riviera Maya

Principali attrazioni e attività in Messico

Il Messico si estende dalla punta dello Yucatan alla baja California.

Meta principale è  la riviera Maya nella Quintana Roo: Playa del Carmen con serata allo spettacolo al Coco Bongo, Merida e Uxmal con i siti archeologici Maya più famosi come Cobà, Chichen itza, Tulum e tanto altro.

Per i subacquei e gli amanti della barriera corallina, da non perdere immersioni e snorkeling all’isola di Cozumel.

Da non dimenticarsi del parco di Xcarett con il delfinario, e di fare un tuffo nei Cenote, piscine naturali a cielo aperto, presenti in grande quantità in tutto il territorio.

Attraversando la regione Chapas e Oxaca arriviamo alla capitale città del Messico dove si trovano il sito di Teotihuacan.

Altra zona degna di nota è la Baja California, dove potrai assistere al passaggio delle balene e trovare spiagge incontaminate.

Il clima in Messico

Il clima del Messico è generalmente un clima tropicale ed è caratterizzato dalla presenza di due stagioni nel corso dell'anno: una stagione secca e una stagione umida.
La stagione secca e asciutta va da novembre e maggio. Le temperature massime sono elevate, in genere al di sopra dei 20°C, ma in alcune zone del paese l'escursione termica giornaliera è elevata e la temperatura minima può ridursi a pochi gradi centigradi nelle ore notturne.
La stagione umida va da maggio a settembre durante la quale le precipitazioni piovose si fanno particolarmente abbondanti e frequenti.

Periodi consigliati per visitare il Messico

Nella Riviera Maya il clima migliore è da Novembre a Maggio.

Clima più umido e piovoso da Maggio a Novembre, con qualche corrente marina che trasporta alghe.

Periodi NON consigliati per visitare il Messico

È meno consigliato visitare il Messico nei mesi di Settembre e Ottobre per pericolo uragani.

Messico – Riviera Maya

PROPOSTE DI VIAGGIO