SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL:

Kenya

Principali attrazioni e attività in Kenya

Destinazione perfetta per una vacanza di mare sulle bellissime spiagge di DianiWatamu Beach, il Kenya è bagnato da acque meravigliose in cui è impossibile perdersi per esempio un safari al Parco Marino di Garoda, oasi marina protetta dal WWF, oppure un'escursione alla famosissima lingua di sabbia di Sardegna 2, luogo perfetto per gli amanti delle foto, o ancora un'escursione alla laguna del Mida Creek.

Ma il Kenya è anche altro, a completare la vacanza infatti c'è l'immancabile safari. Che sia di una o più notti, in campo tendato o in lodge, è d'obbligo fare tappa nei vari Parchi Nazionali del paese:

Parco Nazionale di Nairobi, Tzavo Est e Tzavo Ovest National Park, Masai Mara e Amboseli National Park, dove la natura e gli animali sono protagonisti e a due passi da voi.

Potrete perdervi alla ricerca dei big five, divertirvi con i game drive dei ranger che vi accompagneranno o dedicarvi a quelli che saranno tra gli scatti più belli delle vostra vita.

Un viaggio ricco e completo, che resta nel cuore di tutti i suoi viaggiatori.

Il clima in Kenya

Il clima del Kenya è affascinante e caratterizzato da notevoli contrasti a causa delle sue diverse regioni geografiche. Questa varietà climatica offre opportunità di viaggio durante tutto l'anno, ma è importante scegliere il periodo giusto per sfruttare al meglio questa incredibile destinazione africana.

Il Kenya ha un clima che varia da zona a zona, sugli altipiani centrali dove il clima è favorevole quasi tutto l'anno ma di notte le temperature si abbassano a mano a mano che aumenta l’altitudine; anche sulla costa si trova  un clima gradevole tutto l’anno per chi vuole abbandonarsi ai piaceri delle spiagge, evitando ovviamente i periodi piovosi.

Tuttavia, se ad esempio a Malindi nel mese di Giugno piove, in certi parchi potresti trovare il periodo migliore per un safari.

Periodi consigliati per visitare il Kenya

Stagione Secca (Gennaio - Febbraio e Giugno - Settembre): Questi sono mesi ideali per visitare il Kenya. Durante la stagione secca, il paese offre giornate soleggiate e temperature piacevoli, rendendo perfette le condizioni per safari e attività all'aperto. Gli animali sono più facili da avvistare poiché si riuniscono intorno alle poche fonti d'acqua rimaste.

Migrazione dei Gnu (Luglio - Ottobre): Se siete amanti della fauna selvatica, questo è il momento perfetto per visitare il Masai Mara e assistere alla spettacolare migrazione dei gnu e delle zebre. Questo è uno dei più grandi spettacoli della natura che il Kenya ha da offrire.

Periodi NON consigliati per visitare il Kenya

Stagione delle Piogge Lunghe (Marzo - Maggio): Questi mesi portano piogge abbondanti in molte parti del Kenya, il che può rendere difficile l'accesso a molte aree remote. Inoltre, le strade possono diventare fangose e difficili da percorrere, ostacolando l'esperienza di viaggio.

Stagione delle Piogge Brevi (Novembre - Dicembre): Anche se le piogge sono più brevi in questa stagione, possono ancora causare disagi nei parchi nazionali e nelle riserve, rendendo difficile l'avvistamento degli animali. È un periodo in cui alcune strutture potrebbero chiudere per manutenzione.

Kenya

PROPOSTE DI VIAGGIO